Premi

 

2014

Premio Colosseo 2014 – 7° edizione
Miglior Spettacolo: Parenti Serpenti
Miglior Regia: Giuliano Baragli Parenti Serpenti
Miglior Attrice Protagonista: Alessandra Ferro Parenti Serpenti
Miglior Attrice non Protagonista: Alessandra Zibellini Parenti Serpenti
Miglior Attore non Protagonista: Mauro Beltramme Parenti Serpenti
Premio Speciale Attore Giovane: Jacopo Beltramme  Parenti Serpenti
VIII rassegna teatrale Arco d'Oro 2014 Fabrica di Roma
Secondi classificati "Gradimento del Pubblico" Finché vita non ci separi

 

2013

Premio Colosseo 2013 – 6° edizione
Migliore Spettacolo: Nemici come prima
Miglior Attore Protagonista: Mauro Beltramme Nemici come prima
Miglior Attrice non Protagonista: Alessandra Zibellini Nemici come prima
Miglior Attore non Protagonista: Antonio Messina Nemici come prima
Migliore Regia: Giuliano Baragli Nemici come prima
Migliore Scenografia: Jose Cavalieri Nemici come prima
Migliore Attrice Protagonista: Agata Gaeta Finché vita non ci separi
Migliore Attrice Caratterista: Alessandra Zibellini Finché vita non ci separi
Migliore Musiche Originali: Adriano Piva Finché vita non ci separi
 

Un Palco per tutti – Teatro Trastevere - Edizione 2013

Migliore Spettacolo: Finché vita non ci separi
Miglior regia: Giuliano Baragli Finché vita non ci separi
Miglior attrice protagonista: Agata Gaeta Finché vita non ci separi
Miglior attrice caratterista: Alessandra Zibellini Finché vita non ci separi
Premio del pubblico Finché vita non ci separi
Premio Mascherini – Pasiano di Pordenone – Edizione 2013
Miglior attore protagonista: Mauro Beltramme Finché vita non ci separi
Miglior attrice protagonista: Agata Gaeta Finché vita non ci separi
Miglior attrice non protagonista: Alessandra Zibellini Finché vita non ci separi

 

2011

Premio Colosseo 2011 – 4° edizione
Miglior Spettacolo:

MOTIVAZIONE

Per aver reso con estrema ironia la drammaticità di uno spaccato della periferia romana degli anni ’70. Ottima l’interazione con il pubblico ed ottima l’originalità dell’interpretazione del testo.

Lo Scopone Scientifico
 

Migliore attore non protagonista:

Mauro Beltramme (personaggio: Richetto)

MOTIVAZIONE

Molto convincente, intenso e giusto nell’espressività corporea. Estremamente in parte ed emozionante, sia sul palco che fuori, nell’interazione con il pubblico.

Lo Scopone Scientifico
 

Migliore attore giovane:

Iacopo Beltramme (personaggio: Cesarino)

MOTIVAZIONE

Una grande naturalità, un senso della scena da fare invidia a colleghi con esperienza maggiore.

 

Lo Scopone Scientifico

 

Migliore attrice giovane:

Giulia Fagioli (personaggio: Cleopatra)

MOTIVAZIONE

Sempre in parte, mantenendo ritmo e personaggio, nonostante la giovane età, con un’ottima voce nel canto.

 

Lo Scopone Scientifico

 

Migliore fotografia: Davide Fiorentino

 

 

 

 

Lo Scopone Scientifico

 

Compagnia TuttiEsauriti - Tutti i diritti riservati